I VULCANELLI DI FANGO

Escursione geologica/paesaggistica Semplice escursione pomeridiana, partiremo ai piedi dello splendido Castello di Spezzano, sede del Museo della Ceramica. e spostandoci da una collina all’altra raggiungeremo la Conca della Riserva Naturale Salse di Nirano lungo i sentieri SVF, Libellula, Vulcanelli e Riccio. L’area, famosa fin dai tempi dei romani, racconta la storia naturale legata a quellaContinua a leggere “I VULCANELLI DI FANGO”

IL BRAMITO DEL CERVO

Escursione naturalistica Escursione nel Parco Storico di Monte Sole, istituito nel 1989, in memoria degli atroci conflitti e degli eccidi perpetrati durante la Seconda Guerra Mondiale. I segni della guerra e gli abitati abbandonati sono ancora visibili lungo il sentiero. L’abbandono da parte dell’uomo ha favorito il ripopolamento della fauna mammifera locale composta da numerosiContinua a leggere “IL BRAMITO DEL CERVO”

STELLE CADENTI A CA’ DEL VENTO

Escursione notturna L’escursione si articola lungo alcuni sentieri dell’Anello di Cà del Vento nel comune di Borzano di Albinea (RE). Localizzato nella fascia d’incontro tra la collina e la pianura reggiana, il percorso parte al tramonto tra gli affioramenti gessosi del Messiniano, depositatosi a causa della chiusura dello Stretto di Gibilterra circa 5 milioni diContinua a leggere “STELLE CADENTI A CA’ DEL VENTO”

ANELLO DI CA’ DEL VENTO

Escursione naturalistica L’escursione si articola lungo alcuni sentieri dell’Anello di Cà del Vento nel comune di Borzano di Albinea (RE). Localizzato nella fascia d’incontro tra la collina e la pianura reggiana, il percorso si snoda tra gli affioramenti gessosi del Messiniano, depositatosi a causa della chiusura dello Stretto di Gibilterra circa 5 milioni di anniContinua a leggere “ANELLO DI CA’ DEL VENTO”

LE ORCHIDEE DEI QUATTRO COLLI

Escursione nell’Oasi LIPU di Bianello L’escursione si articola lungo i sentieri dell’Oasi Lipu di Bianello nel comune di Quattro Castella (RE), percorrendone i sentieri che ci porteranno a conoscere e scoprire le sue peculiarità naturali e storiche.  L’Oasi è uno splendido contesto nell’ambiente della prima collina dell’Appennino emiliano, con quote poco superiori ai 300 metri.Continua a leggere “LE ORCHIDEE DEI QUATTRO COLLI”